Seleziona una pagina

“Come noto, la situazione venutasi a creare a seguito del diffondersi dell’epidemia da Covid-19 e delle disposizioni contenute nella recente normativa d’urgenza avente ad oggetto “Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”, ha comportato forti restrizioni alla mobilità delle persone nell’intero territorio italiano e misure restrittive dello svolgimento di molte attività lavorative, per la tutela della salute ed incolumità delle persone.

In tale difficile contesto, la nostra società non può rimanere insensibile rispetto alle difficoltà delle famiglie che risiedono nei nostri immobili.

Per questo motivo, nonostante la crisi non ci terrà senz’altro indenni, abbiamo deciso di sospendere il pagamento delle mensilità di aprile e maggio del canone di locazione a tutti coloro che risiedono nei nostri immobili, con la possibilità della cancellazione al termine della durata effettiva del contratto. I due canoni di locazione verrebbero quindi cancellati e noi rinunceremmo definitivamente ad incassarli, qualora il locatario dovesse rimanere nel nostro immobile fino al termine della durata contrattuale.

Auspicando che questo gesto possa concretamente contribuire ad alleviare il peso che la crisi conseguente all’epidemia di Covid-19 sta causando, speriamo possa essere apprezzato nella sua sincera spontaneità.”

LFC

Fondazione GINEVRA CALTAGIRONE
Gruppo Lefca